Etika Bruzia - Lotteria degli scontrini 2020, pronte le regole: istruzioni per commercianti e consumatori

Lotteria degli scontrini 2020, pronte le regole: istruzioni per commercianti e consumatori

decreto crescita1

Lotteria degli scontrini 2020, un nuovo tassello compone il quadro delle regole necessarie per partecipare alle estrazioni.

È l’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento del 31 ottobre 2019, a fornire le prime istruzioni operative per commercianti e consumatori.

In attesa che l’Agenzia delle Dogane definisca i dettagli su premi ed estrazioni, l’Agenzia delle Entrate fornisce i primi chiarimenti, anche alla luce delle novità sulla lotteria degli scontrini introdotte dal Decreto Fiscale n. 124/2019.

Per partecipare alla lotteria degli scontrini sarà necessario, per il consumatore, richiedere il codice lotteria sul sito dell’Agenzia delle Entrate, e comunicarlo facoltativamente contestualmente all’emissione dello scontrino elettronico.

Il commerciante, dal canto suo, dovrà trasmettere i dati relativi al contribuente che ha espresso la volontà di partecipare alla lotteria degli scontrini, mediante il registratore telematico, opportunamente adattato entro il 31 dicembre 2019, ovvero tramite i servizi online dell’Agenzia delle Entrate.

Due sono le insidie: la prima è la necessità per tutti i consumatori di richiedere le credenziali per l’accesso al sito dell’Agenzia delle Entrate, al fine di poter ottenere il proprio codice lotteria; la seconda è la necessità per i commercianti di aggiornare entro il 31 dicembre 2019 i registratori telematici già acquistati, al fine di configurarli per l’acquisizione dei dati necessari.

Lotteria degli scontrini 2020, l’Agenzia delle Entrate detta le regole. Le novità nel provvedimento del 31 ottobre 2019
È il provvedimento del 31 ottobre 2019 a spiegare come partecipare alla lotteria degli scontrini. La data d’avvio è fissata al 1° gennaio 2020, giorno entro il quale sia commercianti che consumatori dovranno farsi trovare pronti.

L’adeguamento necessario al fine di partecipare alla lotteria degli scontrini sarà più oneroso, sia in termini di tempo che di denaro, per i commercianti, gli artigiani, ed in genere tutti i soggetti obbligati allo scontrino elettronico dal 2020.

Come illustrato nelle istruzioni contenute nel provvedimento del 31 ottobre, entro il 31 dicembre 2019 tutti i modelli dei registratori telematici dovranno essere configurati al fine di consentire la trasmissione dei dati necessari per la partecipazione alla lotteria degli scontrini.

I registratori di cassa telematici, così come anche la procedura web gratuita disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, dovranno essere configurati di modo da consentire, anche mediante lettura ottica, l’acquisizione del codice lotteria rilasciato (facoltativamente) dal cliente al momento della memorizzazione dei dati dell’operazione commerciale, ovvero all’atto di effettuazione dell’operazione.

Anche i registratori di cassa telematici già acquistati dovranno quindi essere aggiornati entro la fine dell’anno, tenuto conto delle nuove specifiche tecniche allegate al provvedimento dell’Agenzia delle Entrate.

Saranno salvi, per il momento, i registratori telematici utilizzati dai soggetti tenuti all’invio dei dati al sistema Tessera Sanitaria, che fino al 30 giugno 2020 non potranno trasmettere i dati necessari alla partecipazione alla lotteria degli scontrini.

leggi tutto


 

Contattaci

Indirizzo: Via G. Schiavi,22 - 88100 CATANZARO

Iscr. R.E.A. Catanzaro nr. 198564

Telefono:   +39 0961 726225

Email: info@etikabruzia.it

Website: www.etikabruzia.it

Site policy

Seguici su Facebook

© 2018 Etika. Bruzia Soc. Coop. P.Iva: IT 03416590796 - Iscr. R.E.A. Catanzaro nr. 198564. All Rights Reserved. Realizzazione Prosoft Servizi

Search